La Pietà di Caprarola

Annibale_Carracci

Annibale Carracci, Autoritratto col cappello a quattr’acque, 1593, Parma, Galleria nazionale

Annibale Carracci (Bologna, 3 novembre 1560 – Roma, 15 luglio 1609) è stato un pittore italiano.

In antitesi con gli esiti ormai sterili del tardomanierismo, si propose il recupero della grande tradizione della pittura italiana del Cinquecento, riuscendo in un’originale sintesi delle molteplici scuole del nostro rinascimento maturo: Raffaello, Michelangelo, Correggio, Tiziano e il Veronese sono tutti autori che ebbero notevole influsso sull’opera del Carracci.

Annibale Carracci eccelse anche come incisore, attività che esercitò, sia pure con delle interruzioni, sostanzialmente lungo tutto l’arco della sua vicenda artistica, in questo forse spinto anche dall’esempio del fratello Agostino, valente e prolifico incisore a sua volta.

In questo campo predilesse, anche se non in via esclusiva, una tecnica mista ad acquaforte e bulino. Le sue stampe si segnalano, oltre che per bellezza, anche perché Annibale fu tra i pochi, al suo tempo, a produrre quasi esclusivamente incisioni originali, cioè basate su composizioni create ad hoc, mentre la prevalente attività incisoria contemporanea era, al contrario, di gran lunga dedicata ad una pratica di traduzione, cioè a produrre incisioni tratte da preesistenti dipinti, per lo più celebri.

Annibale_Caprarola

Annibale Carracci, Pietà di Caprarola, acquaforte, bulino e puntasecca, 1597, National Gallery of Art, Washington

Tra le incisioni più belle e apprezzate del Carracci, forse quella più nota, si segnala la Pietà di Caprarola (1597), così definita perché il nome del borgo della Tuscia compare (a partire dal secondo stadio) a fianco alla firma di Annibale e dove potrebbe essere stata eseguita durante un probabile soggiorno presso la celebre dimora estiva dei Farnese. L’incisione è esemplificativa sia delle riflessioni di Annibale sul tema della Pietà sia dell’influenza che lo stile di Correggio continuò ad avere sulla sua produzione di quegli anni.

Share